Archivi tag: sociale

Firmata la convenzione per i servizi socialmente utili

Il Comune di Carmignano ha sottoscritto la convenzione per i servizi socialmente utili con l’associazione ADA (Associazione per i Diritti degli Anziani), come capofila del raggruppamento temporaneo composto anche da Auser Prato ODV e Anteas Prato ODV. La convenzione è valida dal 1 marzo 2021 al 31 dicembre 2023.

L’impiego degli operatori volontari riguarderà attività a supporto dei servizi comunali, che saranno effettuati all’interno delle seguenti macroaree:

  • Supporto all’assistenza e sorveglianza degli alunni sugli scuolabus, all’ingresso e all’uscita delle scuole, collaborazione con il personale educativo e ausiliario all’interno degli edifici scolastici, supporto all’azienda fornitrice della refezione scolastica.
  • Supporto alla sorveglianza e pulizia degli edifici pubblici (comprese palestre) e del patrimonio comunale in genere.
  • Supporto alla sorveglianza e tutela dei parchi e delle aree a verde pubblico.
  • Supporto alle attività degli uffici e dei servizi comunali nello svolgimento di varie mansioni ausiliarie.

I volontari che prendono parte al progetto sono 50, ma attualmente stanno prestando servizio in 23, perché alcuni servizi sono attualmente sospesi a causa del Covid ed alcuni volontari non possono prestare servizio, sempre causa Covid, rientrando fra le categorie più fragili.

“Quelle svolte dai volontari – afferma il sindaco Edoardo Prestanti – sono tutte funzioni che avrebbero costi altissimi se il comune dovesse assumere personale apposito: ciò significa che anche dal punto di vista economico questo è un vantaggio per la comunità. Inoltre, alcuni servizi agevolano il lavoro di altri settori, come i nonni vigili, che rendono sicura l’uscita dei bambini da scuola, dando la possibilità alla polizia municipale di svolgere altre mansioni negli stessi orari. Credo che la società post-covid avrà assolutamente bisogno di questa cittadinanza attiva, di persone che mettano un po’ del proprio tempo a disposizione del prossimo e della comunità tutta”.

“Questa è un servizio che va avanti da 14 anni – spiega l’assessore al Sociale Federico Migaldi – e che la nostra amministrazione ha portato avanti convintamente, perché si tratta di una convenzione che riconosce il valore dell’impegno civile e di servizi importanti per la comunità. La nuova convenzione rispetta i criteri della nuova legge sul terzo settore: devo ringraziare l’ufficio competente e in particolare il nuovo responsabile, Fabio Lanè, che hanno lavorato duro per mettere rapidamente la convenzione al passo coi tempi”.

“Siamo orgogliosi di fare da capofila al progetto”, aggiunge Patrizia Bartolini, presidente di ADA. “Il Comune di Carmignano è stato il primo a rinnovare il progetto e soprattutto il primo a seguire la nuova legge del terzo settore. Come associazione di volontariato, per noi questo è un grande passo, nel quale l’ufficio comunale ci ha seguiti in ogni dettaglio. La gran parte di volontari sono pensionati, persone anziane per le quali il rimborso spese previsto è importante, ma soprattutto è fondamentale avere un impegno che li faccia sentire utili”.